Lo spazzolino elettrico fa male ai denti?

lo spazzolino elettrico fa male ai denti

Condividi

Lo spazzolino elettrico fa male ai denti? È meglio scegliere uno spazzolino manuale o uno spazzolino non elettrico?

Questi sono solo alcuni degli interrogativi che molti pazienti del nostro Studio ci pongono. Infatti, è molto importante porre delle basi solide per la propria igiene orale e avere delle risposte esaustive e certe. Nonostante sia ormai un luogo comune che il lavarsi i denti con spazzolino e filo interdentale sia la base per prendersi cura della propria igiene orale, molte persone si chiedono se possano aumentare l’efficacia del lavaggio quotidiano attraverso l’utilizzo di uno spazzolino elettrico.

Qualsiasi sia il dispositivo che sceglierai per la cura e l’igiene orale quotidiana dei tuoi denti, l’importante è seguire delle semplici regole. Ad esempio, spazzolare per almeno due minuti e con dei movimenti delicati per non infiammare le gengive e non danneggiare lo smalto. Lo spazzolino elettrico, nello specifico, rappresenta un ottimo dispositivo con cui prendersi cura della propria igiene orale. Infatti, le sue setole sono progettate per compiere molti movimenti, oscillare pulsare in diverse direzioni. Questo, a differenza del tradizionale spazzolino manuale, ti permette di compiere una quantità di movimenti in diverse direzioni molto maggiore rispetto a quella del tradizionale spazzolino. Così facendo, eliminerai la placca che è la prima causa dei problemi legati alle gengive e ai denti.

Naturalmente, è possibile rimuovere tartaro e placca dai denti anche con l’utilizzo di un ordinario spazzolino manuale. L’importante è spazzolare in un senso circolare sia sulla facciata anteriore che su quella posteriore delle due arcate dentali.

Lo spazzolino elettrico fa male ai denti?

Assolutamente no. L’utilizzo quotidiano dello spazzolino elettrico non fa male ai denti, a patto che venga utilizzato con delicatezza e seguendo le istruzioni. La sua capacità di vibrazione e pulsazione se, ad un primo sguardo può sembrare traumatica per le gengive, in realtà contribuisce ad aumentare l’afflusso di sangue e a rigenerare i tessuti. Inoltre, la maggior parte degli spazzolini elettrici è dotata di un timer interno che prevede un tempo di spazzolamento utile a eliminare tartaro e placca dai denti.

I nostri consigli:

Qualsiasi sia lo spazzolino per la tua igiene orale ricordati di lavare i denti tre volte al giorno e di spazzolarli per almeno due minuti consecutivi in tutte le direzioni, con movimenti circolari e delicati. Unisci alla tua igiene orale l’utilizzo di un idropulsore elettrico con collutorio senza alcol per evitare che le gengive si infiammino

E ricordati di prenotare almeno una volta all’anno una seduta di pulizia dentale nel tuo Studio dentistico.

Vuoi prenotare una seduta di pulizia dentale nel nostro studio?

Allega file (panoramica, prescrizioni mediche, altri preventivi ecc)

Potrebbe interessarti

discromia denti
Igiene Dentale

Discromia denti: come agire?

Discromia denti: è l’alterazione del colore naturale dei denti che si presentano “macchiati” o con diverse tonalità di bianco.

Avvia la chat
1
Vuoi prenotare una visita o parlare direttamente con lo studio medico?